Venerdì 6 Ottobre, David Parri in libreria con "Nelle zone temperate"

LA RAGAZZA SBAGLIATA
SIMI GIAMPAOLO
SELLERIO, 
2017
ISBN13: 9788838936616
Reparto: NARRATIVA
15,00€
prezzo in libreria
Libreria Via Ridolfi
Via Ridolfi 53, Empoli
Disponibile subito!

Rinascita Centro*Empoli
Via Sanzio 199, Empoli
Disponibile subito!

DESCRIZIONE

La storia di una assassina e del suo grande accusatore. La storia di un dubbio, di un inganno, della possibilità di una nuova vita.

Il nuovo romanzo di Giampaolo Simi dopo Cosa resta di noi, un grande successo con oltre 20.000 copie vendute, vincitore del Premio Scerbanenco 2015.

«Simi, specializzato in noir, è capace di inserire nella narrazione elementi di sorpresa e disturbo, alternando ironia e tensione».

Marco Mathieu, LA REPUBBLICA

 

La colpevole riconosciuta è Greta Beckford, figlia di uno scultore inglese, condannata a quattordici anni di carcere per l’omicidio di Irene Moroni, avvenuto una sera d’estate a Marina di Pietrasanta, in Versilia. Greta aveva vent’anni, Irene diciotto. L’accusatore si chiama Dario Corbo, giornalista. All’epoca dei fatti era un giovane cronista che si era gettato sul caso andando a frugare senza pietà nelle vite di Irene, di Greta e dei loro amici, alla ricerca spasmodica dei segreti più scandalosi da dare in pasto all’opinione pubblica. Ora, a distanza di anni, la sua testata lo ha messo fra il personale in esubero, mentre Greta Beckford ha goduto di uno sconto di pena. È libera e ancora molto facoltosa, ma prigioniera di una depressione che si è fatta più insopportabile proprio da quando è uscita dal carcere. Dario Corbo invece non ha più un lavoro, il conto corrente è in rosso, e ci sono una moglie e un figlio da mantenere. Un grande editore è disposto a investire in un memoriale-intervista fra l’assassina e il suo accusatore. Il libro è destinato a fare notizia, dato lo scalpore che il caso aveva suscitato.

Dario inizialmente rifiuta, ma i soldi in ballo sono tanti, e Corbo vede in quel libro la sua unica chance di sopravvivenza. Non firmerà mai la riabilitazione di un’assassina, promette a se stesso e anche alla moglie, perplessa ma rassegnata al fatto che il marito accetti l’incarico. Per quanto imbarazzante sia, Dario Corbo si prepara a un salto nel passato e decide di trascorrere l’estate in Versilia accanto a Greta, la donna che per lui ha ucciso una ragazza innocente.

 

L'AUTORE

Giampaolo Simi ha pubblicato Il corpo dell’inglese (2004), Rosa elettrica (2007) e La notte alle mie spalle (2012). Il romanzo Cosa resta di noi (Sellerio, 2015) ha vinto il Premio Scerbanenco - La Stampa per il miglior noir italiano.